villa-gregoriana-47

Il 18 novembre 2017, presso il Grand Hotel Duca D’Este di Tivoli Terme si svolgerà il Convegno Regionale AMGe Lazio dal titolo:

“La multidisciplinarietà nella gestione dei pazienti anziani con comorbilità”.

Presidenti: Vincenzo Fiore e Massimo Marci

Scarica il progarmma

 

Il rapido avanzare dell’età media e della aspettativa di vita della popolazione nei Paesi industrializzati, e in particolare in italia, sta determinando l’incremento di patologie croniche e soprattutto la contemporanea presenza di numerose malattie nei singoli individui (multimorbilità) che rende complessa e difficile la gestione di questa tipologia di pazienti ed in particolare del “Grande Vecchio”. in questo Congresso si sono condivise all’interno dell’Associazione Multidisciplinare di Geriatria (AMGe) e soprattutto nel confronto con altri Specialisti quali internisti, Cardiologi, Pneumologi, Ematologi, Diabetologi, Oncologi, Medici di Medicina Generale e Infermieri, le modalità di approccio e gestione del paziente anziano con fragilità e comorbilità, tenendo contro della necessità di una gestione olistica e non settorializzata.

Le problematiche dell’anziano sono molteplici, e pertanto, rispettando lo spirito che ha permesso la fondazione dell’ AMGe, si sono affrontate le più comuni patologie che quotidianamente troviamo sia nelle corsie ospedaliere che ancor più comunemente nel territorio. Gli argomenti trattati, quali lo scompenso cardiaco, la terapia trasfusionale, la terapia anticoagulate e antidiabetica, il grave problema del dolore cronico e la gestione della BPCO, potrebbero apparentemente sembrare ampiamente conosciuti; in realtà, la frequenza con cui condizionano la vita del Vecchio e “Grande Vecchio”, le problematiche cliniche e sociali che ne derivano e la conseguente necessità di realizzare modelli e percorsi che ne facilitino la gestione rappresentano una vera sfida per i prossimi anni, tenuto conto che l’applicazione delle comuni linee guida per questo tipo di popolazione appare carente ed insufficiente; proprio per questo motivo si rifà sempre più strada la cosiddetta “ars medica” al fine di attuare una adeguata prevenzione, cura e riabilitazione, razionalizzando in ultimo anche le risorse del S.S.n.

Un sentito grazie a tutti i partecipanti e coloro ( Relatori, Moderatori ecc. ) che ci hanno aiutato nella bella riuscita della manifestazione.

Tivoli, 18 novembre 2017               Vincenzo Fiore e Massimo Marci

 

img_5552   img_5556  img_5555  img_5554  img_5558  img_5563  img_5560  img_5565  img_5566

2015 © Copyright - AMGe